Poesie

Umide voglie

03.10.2019 02:52
Ti abbraccio da tergo. Le mie labbra sul tuo collo. Le mani formicolano sulla tua pelle. La mano sotto la gonna, tra le cosce. Le dita che scostano, stimolano, penetrano. Gli umori che colano. Il piacere che arriva ti sconquassa, come una canna percossa dal vento.

Liberamente

03.10.2019 02:51
Libera la mente. Libera la fonte della divina bevanda che nutre l’uomo alla nascita. Libera il tuo sesso pulsante da ogni trama. Lascia che la mia bocca ti gusti... liberamente.

Visita inattesa

03.10.2019 02:51
Ciao! Sei bellissima! Ti dona tanto questa camicetta. Bella anche la mini plissettata. Le autoreggenti sono uno schianto. Accomodati. Siediti. Che aspetti? Siediti... sulla mia faccia!

Voglia di baci

01.10.2019 12:34
Voglio baciarti per ore. Voglio gustare a lungo le tue labbra. Il mio bacio deve essere interminabile, eccitante e travolgente. Cosa aspetti ancora? Sdraiati e lasci che mi tuffi voracemente sulla tua boccuccia.

Un caffè

28.09.2019 19:18
Hai voglia di un caffè? Sorseggialo. Non essere ingorda. Tienilo in bocca. Posa le tue labbra sulle mie. Lascia che beva dalla tua bocca. Si... così. Che buona la tua lingua! Sai una cosa? Adesso ho voglia di te.

Che schifo!

28.09.2019 18:14
Steso lungo, freddo, pezzato come un bovino. In una bara. Pronto per la tomba. Che schifo! Vaffanculo! La morte e tutto il resto. Scusami. Pensavo ad alta voce. Dai, vienimi sopra... Viviamo!

Rifletti

26.09.2019 19:49
Un giorno io e te finiremo in una tomba. Dapprima fredda carne, poi ossa, poi polvere, poi più nulla. Godiamoci questi scampoli di eternità. Spogliati , baciami e godi. Per qualche secondo saremo uguali agli dei.    

Perfetta

26.09.2019 19:48
Sei bellissima! L’abito ti veste divinamente. Il trucco leggero che hai illumina il tuo viso. Chi ti ha vestita è stato bravo. Anche gli ombretti e i fard fanno il loro dovere. Però non sei perfetta! Ti manca una cosa che ti illumini da dentro. Ti manca il piacere. Non temere. Quello posso dartelo...

Visioni

26.09.2019 19:47
Ho ancora in bocca il sapore del tuo recente piacere. Ti prendo a guisa ferina. La vista dei tuoi femminei fianchi mi manda in estasi. Li stringo tra le mani, guidando il movimento sulla mia turgida asta. Il rumore di risacca diventa sempre più frequente, fin quasi ad assomigliare al frinire di una...

Giochi e giochini

25.09.2019 19:18
Giro, giro, tondo. Sdraiata nuda al mio fianco. Giro, giro, tondo. Le mie dita e i tuoi capezzoli. Lecca, lecca, lecca. Sdraiata nuda al mio fianco. Lecca, lecca,lecca. La mia lingua e il tuo intimo frutto, aperto e succoso. Su e giù, su e giù. Nudi entrambi. Senza l’altalena.
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>